1L: il cammino verso il secondo posto


Ultimi 270 minuti di gioco in 1^ Lega prima della fase finale che vedrà protagoniste le migliori otto squadre dei tre gruppi. La sconfitta interna di settimana scorsa con il Baden rischia seriamente di essere fatale al FC Mendrisio a cui potrebbero anche non bastare nove punti nelle prossime tre partite per partecipare ai playoffs. Vincendo a Zurigo, il Gossau si è impossessato del secondo posto. Un’autentica sorpresa considerato il livello di gioco mediocre offerto dalla squadra di Gambino che però ha avuto il merito di sfruttare il black out della squadra di Ardemagni mettendo davanti alle avversarie quel punto che ad oggi risulterebbe determinante.
Il cammino dei sangallesi sembra abbastanza semplice: Team Ticino in casa, Thalwil fuori e finale al Buechenwald con il Balzers. Vero che di fronte al Gossau (40) giocheranno le due squadre in lotta per salvare il posto nella categoria però senza confronti diretti il percorso sembra migliore di quello delle tre antagoniste. Il Baden (39) troverà sulla propria strada un Grasshopper in fase calante e farcito di ragazzini prima di andare a Cornaredo dove qualche insidia potrebbe anche trovarla. Finale all’Esp con il Thalwil. Il Mendrisio (39) partirà alla volta di Winterthur con molte defezioni: dalla gara con gli zurighesi servirà uscire con i tre punti per continuare a sperare. Seuzach (al Comunale) e Muri (al Bruhl) le altre sfide che attendono i momò. Il Muri (37) ospiterà sabato il Dietikon, andrà a Taverne e spera di giocarsi una partita fondamentale all’ultima giornata con il Mendrisio. (RCH)

Etichette: , , , ,