1L: secondo posto nei piedi del Gossau


Remuntada completata per il Gossau che quasi incredibilmente e dopo aver giocato un torneo anonimo (tutto scritto nelle cifre) si ritrova da ieri pomeriggio al secondo posto del Gruppo 3. Il largo successo ottenuto nei confronti di un GC ben lontano dall'essere lo squadrone di qualche settimana fa ha permesso ai sangallesi di scavalcare il Mendrisio che in virtù della terza sconfitta consecutiva ha perso anche una posizione supplementare a vantaggio del Baden. 18 punti in 7 partite e quattro successi consecutivi la dicono lunga sulla vena della compagine diretta da Giuseppe Gambino che da qualche tempo ha cominciato a non subire reti, soluzione mai trovata nei precedenti due terzi di campionato.
La classifica è da ieri molto diversa con il Muri tornato nuovamente in gioco grazie all'incredibile vittoria ottenuta nei minuti finali allo Sportpark di Eschen. In coda è altrettanto tutto complicato anche se è ipotizzabile restringere la corsa alla salvezza un gioco a due tra Team Ticino (21) e Thalwil (20). Nel prossimo turno il Gossau (40) ospiterà il Team Ticino (21), il Baden (39) attende il GC (39'), il Mendrisio (39') andrà a Winterthur (34') mentre il Muri (37') ospiterà il Dietikon (27'). Quanto abbiano pesato sul futuro del torneo le reti in zona cesarini di Diethelm (Muri) e Keranovic (Baden) è abbastanza evidente.

Etichette: ,