1LP: Bruehl matematicamente salvo


Battendo per 5-0 il Tuggen, al termine di una partita senza storia, il Bruehl si è garantito matematicamente una stagione supplementare in 1^ Promotion. Artefice della salvezza dei sangallesi, l'ex tecnico dell Eschen/Mauren Uwe Wegmann (Foto archivio CHalcio) che ha ereditato la squadra in un momento particolarmente delicato prendendo il posto dell'olandese Erik Regtop, a sua volta indiscusso protagonista dell'ascesa in Challenge League del piccolo club di San Gallo.
Il pokerissimo inflitto ad un Tuggen irriconoscibile (leggere la formazione titolare di oggi per "non" credere) è stato firmato da Sabani (tripletta) e Riedle (doppietta). Solo il pareggio imposto dal Rapperswil al Delémont  (1-1) ha reso meno pesante il KO della squadra di Allenspach che conserva sei punti sui giurassiani a tre giornate dal termine. La sconfitta del Tuggen ed il pareggio del Delémont concedono al Locarno un lume di speranza a patto che le bianche casacche riescano a mettere insieme quattro vittorie consecutive: partendo domani da Sion e chiudendo la striscia al Lido con il Tuggen. (RCH).

Etichette: , ,