1LP: Locarno vivo e determinato


A tre giornate dal termine e con un confronto diretto in programma negli ultimi novanta minuti della stagione, il Locarno rialza la testa, agguanta e supera in classifica il Delémont e si lancia all'inseguimento di un Tuggen in grave crisi che prima della sfida del Lido dovrà vedersela con la U21 dello Zurigo e successivamente con un Old Boys al momento per nulla salvo. Con una differenza reti pesante (-26) il Tuggen sarebbe in questo momento dietro al Locarno in caso di arrivo a pari punti e dopo il pokerissimo rimediato sabato con il Brühl la squadra di Allenspach possiede l'ingombrante record di peggior difesa del torneo.
Sabato pomeriggio al Lido arriverà l'ormai salvo Brühl che però attraversa un momento straordinario di entusiasmo. Come anticipato dal Presidente Michele Nicora nei giorni scorsi, le bianche casacche hanno ora necessità di essere sostenute da tutti coloro che hanno a cuore il club. (RCH)


Etichette: ,