1LP: Sion U21 - Locarno - 1:2


Il Locarno ha tenuto accesa la fiammella della speranza andando a vincere sul difficile campo del Sion Under 21. Costretti ad imporsi per le note ragioni di classifica, i bianchi hanno dato prova di una bella forza di volontà, pur non giocando la migliore delle loro partite stagionali. La differenza rispetto ad altre partite è legata alla concretezza sotto porta che ha permesso ai verbanesi di andare in goal nelle due sole occasioni capitare loro. Stojanov e Federico Rodriguez hanno sfruttato al meglio due splendidi lanci di Sebastian Rodriguez e Nimeley per portare due stoccate in pochi minuti che hanno messo sui giusti binari l'incontro. Il Locarno ha poi controllato bene il suo avversario, che si è reso però poco pericoloso.
Al 72' i vallesani hanno ridotto lo scarto con una bella punizione di Sierro, dopo la quale però i ticinesi non hanno tremato e hanno portato a casa tre punti che li portano a meno sei dal Tuggen, terzultimo. Ora il Locarno affronterà sabato venturo il Bruehl, con lo stesso imperativo di oggi, ossia vincere. Ma con lo spirito messo in campo oggi tutto è possibile per gli uomini di Marco Ragini.

FC Sion U21- FC Locarno 1-2 (0-2)

Reti: 26'Stojanovic 0-1; 30' F. Rodriguez 0-2; 72' Sierro 1-2.

FC Locarno: Buono; Regazzi, Pagano, Loiero, Nimeley; Maggetti (50' Zubcic), S. Rodriguez, Muharemi; Cetrangolo (75' Eschmann); F. Rodriguez, Stojanov.

Note: 200 spettatori. Arbitro: Lionel Tschudi. Ammoniti: 18' S. Rodriguez; 25' Rauti; 31' Ciss; 65' Souma; 92' Roux.

Etichette: , ,