2LR: Bellinzona - Porza 3:1


Temibile alla vigilia, la sfida al Porza si invece rivelata più semplice del previsto per un Bellinzona che ha passato probabilmente il pomeriggio più tranquillo della sua avventura in 2^ Regionale. I granata si sono imposti per 3-1 ma già dopo una decina di minuti abbondanti il risultato non avrebbe più potuto essere messo in discussione. Due reti di Forzano ed una di Manev hanno confezionato il 3-0 in 12 minuti secchi e la rete di Schelotto è giunta troppo tardi per poter rianimare la squadra di Manzo. A risultato acquisito la squadra di Patelli ha sperato che il Balerna facesse il colpaccio con il Vedeggio ma i ragazzi di Peschera hanno voluto restare in linea per giocarsi tutto nel confronto diretto della prossima settimana.
Destini strani quelli di queste due squadre. Il Vedeggio rischia seriamente di non vincere un altro campionato nel quale con ogni probabilità si chiuderà almeno settanta punti: la squadra delle meraviglie non potrà neppure difendere la Coppa Ticino e la possibilità di chiudere con un pugno di mosche in mano un biennio straordinario è quello che a volte rende ingiusto il mondo del calcio. Il Bellinzona era partito per dominare il campionato ma per restare in corsa è servito cambiare allenatore passando dalle chiacchiere di Rossini ai fatti di Patelli che a sua volta era però stato rimosso dalla panchina dell'Ascona. E la prossima settimana si giocherà il confronto diretto con il Bellinzona che avrà a disposizione due risultati su tre. (RCH)


Etichette: , ,