2LR: Vedeggio - Bellinzona 1:0


Un Vedeggio oramai senza aggettivi, si aggiudica la partita chiave del campionato di 2^ Lega, grazie ad una prodezza di Elia al 92’. Una vittoria strameritata per quanto fatto vedere nel secondo tempo dove Capelletti compie tre interventi decisivi su Elia, Lavorato e Belvedere, ma nulla può sulla magia del 22 blaugrana, che come all’andata nella capitale, castiga l’ex Chiasso. In un primo tempo frammentato da diverse interruzioni per falli tattici ed interventi al limite da ambo le parti succede poco; il nulla di fatto rispecchia fedelmente il risultato, solo una punizione del granata Moreno Elia dai sedici metri, potrebbe spaventare Pallone e compagni, ma la conclusione è sulla barriera.
Nella ripresa i padroni di casa entrano in campo con un’altro atteggiamento, devono provare a vincerla e lo si vede subito dalla determinazione e trame di gioco che intimoriscono il Bellinzona, costringendolo col passare dei minuti sulla difensiva. I tecnici iniziano a smuovere le proprie pedine ed alla fine le più paganti risulteranno quelle di Peschera con l’ingresso degli attaccanti Cipolletti e Cesic e la scelta di lasciare in campo anche Alessandro Elia alle prese con crampi. Il Vedeggio insiste, Bellinzona che resiste, ma l’impressione è che qualcosa succeda tanto è la spinta di Pallone e compagni che si riversano completamente alla ricerca di quel gol che meritano. Si è già nel recupero quando arriva sui piedi del bomber di Caslano la palla che fa esplodere Cadempino con una vera magia in cui Cappelletti non ci arriva. Vedeggio che passa in testa alla classifica a due dal termine.

video


Etichette: , ,