2LR: Vedeggio - Rancate 4:0


Il Vedeggio torna al comando della classifica di 2^ Regionale chiamando ora alla risposta il Bellinzona che giocherà domani pomeriggio sul campo del Vallemaggia. Dopo il poker con il quale aveva liquidato il Paradiso nella precedente giornata, la squadra luganese si è ripetuta in goleada contro il Rancate (4-0). Il fortino messo sapientemente in opera da Amedeo Stefani ha retto però solo un quarto d'ora: quando Elia entra in area in percussione e serve a Cipolletti (Foto archivio CHalcio) il pallone che sblocca il match, i piani del tecnico di sangue momò vanno in fumo. Il raddoppio per Migliorin e compagni arriva alla mezz'ora grazie a Bonanno che corregge in rete un calcio d'angolo.
Peschera ridisegna nella ripresa la disposizione tattica della sua squadra e la nuova organizzazione porta ancora buoni frutti: Komadina si avventa su un centro dalla destra e sigla il 3-0 (60'). La girandola di cambi sul fronte Vedeggio - in vista della semifinale di coppa a Losone - non cambia il divario tecnico tra le due compagini e spetterà a Lavorato realizzare la quarta segnatura su servizio di Mustafaj a venti minuti dal termine. Giudizio positivo sulla capolista che ha saputo far tesoro dell'incontro con il Giubiasco per non farsi sorprendere una seconda volta da una squadra di bassa classifica. Giudizio positivo anche nei confronti del Rancate per voce dell'allenatore della squadra vittoriosa: " Nonostante il risultato va messo in risalto l'atteggiamento sempre positivo del Rancate. Malgrado il passivo di oggi, Stefani ed i suoi ragazzi stanno costruendo con caparbietà un'altra importante salvezza". (RCH)

Etichette: , ,