Allievi A1: Breganzona - Mendrisio 3:3


Rocambolesco pareggio del Mendrisio in quel di Breganzona: in vantaggio di due reti sino al 84’ i ragazzi di Ferrario e Ramon si sono fatti raggiungere - solito blackout difensivo - in soli tre minuti dai cinici padroni di casa. La partita è stata da subito interpretata bene dal Mendrisio, con pregevoli giocate palla a terra e coinvolgenti trame esaurite però ai venti metri. Per contro va dato merito all'attenta retroguardia luganese di aver bene controllato le varie situazioni. In vantaggio con Norelli, i momò hanno subito il pareggio di Sergio allo scadere del primo tempo, frutto di una evitabile ingenuità difensiva.
La squadra di Ferrario è subito padrona del gioco ad inizio di ripresa e costringe il Breganzona sulla difensiva. L'andamento del gioco porta Shkodriqi a raddoppiare al termine di azione insistita di Iantorno. La reazione del Breganzona è confusa e sterile e la terza rete in contropiede ancora con Shkodriqi (Foto archivio CHalcio) ne è logica conseguenza. Una incomprensione dei due centrali del Mendrisio è poi all'origine di quanto anticipato in apertura, ma per completare il racconto va scritto anche che allo scadere il Mendrisio si è visto annullare il goal della vittoria per un off side molto dubbio e per il troppo altruismo di Di Tommaso. In classifica il Breganzona è quarto con 17 punti mentre il Mendrisio è decimo con nove.

AS Breganzona - FC Mendrisio 3-3 (1-1)

Reti: 30’ Norelli 0-1, 45’ Sergio1-1, 69’Shkodriqi 1-2, 80’Shkodriqi 1-3, 84’Selva 2-3, 87’Selva 3-3.

FC Mendrisio : Disconzi, Velardi, Pozzi, Schoolkate, Bernasconi (70’Biondelli), Allevi, Shkodriqi,
Cereghetti, Di Tommaso (65’Iantorno), Reggi (65’Patrizi), Norelli. All. Ferrario e Ramon.

Etichette: , ,