Allievi C2: Mendrisio - Basso Ceresio 3:2


Bella vittoria - così ci è stata raccontata dal responsabile delle squadre a 11 Maurizio Ferrario - per il Mendrisio che nella quinta uscita di campionato ha sconfitto per 3-2 la capolista Basso Ceresio. I momò hanno palesato notevoli miglioramenti da un punto di vista mentale oltre ad aver approfittato di una giornata di grande concentrazione da parte di tutti i ragazzi. Giampaolo Rebuzzi ha lavorato bene nel corso della partita riuscendo infine a mettere a nudo i difetti principali degli avversari che dopo essere passati per due volte in vantaggio sono stati beffati proprio negli ultimi 120 secondi di partita. Basso Ceresio avanti dopo soli nove minuti con Caldini ma il primo pareggio del Mendrisio per opera di Vianini (Foto archivio CHalcio) è arrivato a pochi minuti dalla pausa.
Ospiti nuovamente avanti a metà ripresa con Lopa prima del micidiale uno-due finale che ha visto andare in rete prima Atay (78') e poi Muscionico (80') questi ultimi autori di una grande prova. In classifica il Basso Ceresio resta a quota 16 con l'Insema (che non ha giocato) mentre il Mendrisio sale al sesto posto a quota 7, ma con due partite in meno rispetto a quattro delle cinque squadre che lo precedono. (RCH)

Etichette: , ,