CL: straordinaria impresa del Le Mont


Il Le Mont giocherà ancora in Challenge League. Il Servette non si sa. Di fronte a quasi 5.000 spettatori (valga applauso la passione che ha spinto il pubblico ginevrino a non snobbare la partita nonostante la resa della squadra di Cooper fosse scritta) la squadra di Claude Gross ha compiuto l'impresa storica di espugnare la Praille e di garantirsi con 39 punti la matematica certezza di salvare il posto nella categoria. Nella serata che ha regalato al Lugano la promozione, sono stati due ex bianconeri, Fejzulahi (Foto archivio CHalcio) e Mustafi a regalare ai vodesi la vittoria. Inutile- a tempo scaduto - la rete di Robin Kamber che ha dimezzato lo score.
Il risultato fa piacere anche al Chiasso che nell'ultima giornata troverà un avversario già salvo con il quale divertirsi negli ultimi 90' di gioco per conquistare quel punto che ancora manca per festeggiare la sofferta salvezza. Sconfitte da Lugano e Wohlen, Bienne e Wil si giocheranno la salvezza nell'ultimo turno insieme ai rossoblu. Soltanto una vittoria del Bienne a Sciaffusa e del Wil sul Losanna ed in contemporanea alla sconfitta della squadra di Schaellibaum a Baulmes, condannerebbero il Chiasso alla 1^ Promotion.

Etichette: , ,