Pentecoste, per il FC Rapid Lugano è sempre sinonimo di tornei giovanili


Ritorna anche quest’anno il Torneo internazionale giovanile di Pentecoste organizzato dal FC Rapid Lugano.
Grazie alle numerosissime partite previste nei quattro tornei in programma sabato 23 (Allievi C e D/9), domenica 24 (Allievi E e Allievi Scuola Calcio F e G) e lunedì 25 maggio (Allievi B), anche il pubblico potrà divertirsi, gustandosi uno manifestazione che affonda le sue radici nella lunga storia rapidina. La tradizionale competizione luganese, riservata al calcio giovanile, continua dunque sulla scia di chi in passato, negli anni Sessanta, seppe creare questa brillante e lungimirante iniziativa che è proseguita ininterrottamente, coinvolgendo con il trascorrere del tempo anche i “pulcini” ai primi calci…, ossia i giovanissimi giocatori di sette-otto anni.
Ebbene, proprio nel solco di quanto è stato costruito e consolidato nel secolo scorso, l’edizione di quest’anno del Torneo sarà una bella occasione per ricordare e rinverdire il passato e per sottolineare come quei valori imprescindibili legati ad un calcio a misura di ragazzo e di famiglia si sono tramandati, quasi naturalmente e di generazione in generazione, nella storia del FC Rapid Lugano. Il comitato organizzatore ha voluto anche questa volta proporre una vera e propria festa del pallone che avrà luogo sui campi in erba e sintetici dello Stadio di Cornaredo. (da www.fcrapidlugano.ch)

Etichette: ,