1L: Cham e Kriens promosse in 1^ Promotion

 
Nessuna sorpresa nelle partite di ritorno del turno finale di 1^ Lega. Il Cham si è guadagnato la promozione gestendo tranquillamente il risultato favorevole della gara di andata. Di fronte ai 1300 spettatori dell’Eizmoos la passerella finale dei ragazzi di Portmann è stata accompagnata da un grande entusiasmo e dalle due reti grazie alle quali già al termine del primo tempo si è potuto festeggiare. Un traguardo sfuggito lo scorso anno e raggiunto in questo 2015 avaro di momenti negativi per una squadra impegnata in un gruppo particolarmente competitivo. Sarà quindi derby in 1^ Promotion con il Kriens che nell’altra semifinale ha gestito non senza sofferenza il 2-2 ottenuto a Losanna nella partita di andata.
Il confronto del Kleinfeld (presenti 1800 spettatori) è stato avaro di occasioni da goal ma fino al 90esimo lo 0-0 ha lasciato aperte le speranze dei vodesi che avrebbero potuto guadagnarsi la promozione segnando una rete. Di Patrik Gjidoda nei secondi di recupero il goal della tardiva serenità per i lucernesi che dopo avere dominato il campionato accompagneranno il Cham nel salto di categoria. Bocciatura per il calcio romando, partito con grandi ambizioni, che oltre alla retrocessione del Delémont incassa anche la delusione del non riuscire a rimpiazzare una squadra in 1^ Promotion. Parziale bocciatura anche per il Gruppo 3 nel quale solo il Wettswil (tra l’altro non una favorita) ha tenuto la testa alta fino in fondo. Le delusioni sono state ovviamente Azzurri (Gruppo 1), Zugo (Gruppo 2), Baden ed Eschen/Mauren (Gruppo 3), società che hanno fatto investimenti economici importanti per salire di categoria. (RCH)

Etichette: , , ,