1L: Zugo ancora all'inferno


Nuovo flop per lo Zugo che ancora una volta e nonostante le ambizioni dovrà rassegnarsi a restare in 1^ Lega. Dopo il penalizzante 2-2 della Herti, la squadra di Martin Andermatt non è andata oltre lo 0-0 al Moos contro il Wettswil che si giocherà la promozione in 1^ Promotion a partire da mercoledì nella semifinale con il Cham. Dopo la vittoria per 4-0 all'Esp Stadion il Cham non ha avuto pietà e non si è risparmiato nemmeno nella partita di ritorno seppellendo sotto altre cinque reti (doppietta Merenda) gli argoviesi, casualmente e senza merito approdati alla fase finale.
Unica romanda a giocarsi la promozione sarà lo Stade-Lausanne-Ouchy che ha mostrato grande carattere nel quarto di finale dopo essersi trovata sotto di due reti dopo soli dieci minuti. Il suicidio del Gossau è avvenuto nel secondo tempo quando i ragazzi di Andrea Binotto hanno ribaltato il risultato. Dopo il set vinto all'andata, il Kriens ha raddoppiato anche al Kleinfeld battendo per 2-1 un generoso Yverdon. La squadra di Jurendic giocherà la semifinale contro il FC Stade-Lausanne-Ouchy. (dp)

Etichette: