Confermato l'interesse del FC Lugano nei confronti di Jacobacci


Nonostante un contratto in essere, il Presidente dello Sciaffusa Aniello Fontana conferma che secondo una clausola esistente nello scritto, non vi saranno impedimenti se Maurizio Jacobacci (Foto archivio CHalcio) vorrà allenare una squadra di Super League. Nel corso di un'intervista rilasciata alla RSI, Fontana ha chiarito di essere a conoscenza dei contatti tra il suo allenatore ed il FC Lugano e che il tecnico delle promozioni ha libertà di valutare le proposte anche in virtù delle proprie capacità sin qui dimostrate nella sua funzione di allenatore.
Oltre a questo, il numero uno dello Sciaffusa ha confermato anche di essere a conoscenza dei nominativi di chi avrebbe in qualche maniera contribuito a rendere di dominio pubblico il tentativo di corruzione nel giro di possibili favori che coinvolgerebbe anche il FC Lugano. A tal proposito è tornato sulla questione anche il Presidente Renzetti attribuendo alla SFL altro tipo di responsabilità ricordando ancora una volta di non aver digerito le vacanze ad Ibiza di un gruppo di giocatori del Wohlen alla vigilia della partita con il Servette. Non proprio lo stesso tipo di presunto reato come quello per il quale è accusato il FC Lugano. 

Etichette: , , , , ,