La Dinamo si aggiudica il triangolare di Taverne


Festa riuscita in pieno nella nuova casa dell'AC Taverne che nel pomeriggio ha ospitato un triangolare internazionale con la presenza di Dinamo Bucarest, Chiasso e Lugano. La perfetta organizzazione ha fatto la felicità di un folto pubblico di appassionati, valutabile attorno alle 1000 unità. Sul campo si è visto un buon calcio anche se i ritmi sono ovviamente quelli condizionati dai primi carichi di lavoro. Agli ordini della Sig.ra Simona Ghisletta (impeccabile il suo operato) sono scese in campo per prime Dinamo e Lugano. La squadra del vulcanico Mircea Rednic si è imposta per 1-0 sfruttando una rete in mischia su palla ferma, che lo speaker ha attribuito a Serban, per avere la meglio sul Lugano che si è visto raramente dalle parti di Bojan Brac ad eccezione di uno contro uno tra Rossini e l'estremo difensore immediatamente dopo il vantaggio rumeno.
Il Chiasso ha invece dominato la partita contro i rumeni giocando un ottimo calcio e destando unicamente qualche perplessità nella coppia centrale difensiva che ha fatto urlare di rabbia Marco Schaellibaum per via dei frequenti ed inutili lanci lunghi. Dopo una clamorosa traversa-riga di Janko Pacar (28') la Dinamo ha sfiorato il vantaggio in un paio di circostanze: nella prima è stato bravissimo Vergine a salvare la propria porta e nella seconda ci ha pensato Kovacic a neutralizzare un rigore calciato angolato ma debolmente da Ricki Van Haaren (28'). Il Chiasso ha sfiorato nuovamente il vantaggio con un bolide di Pacar deviato in angolo prima di incassare contro logica ed in situazione di transizione il goal decisivo del 18enne Patrick Petre (39'). Il derby tra Chiasso e Lugano non ha riservato particolari emozioni anche se giocato stabilmente nella metà campo dei rossoblu che infine sono stati battuti dai bianconeri ai calci di rigore (tre per ciascuna squadra). Per il Chiasso ha segnato Ivic ma hanno sbagliato Cortelezzi e Rouiller. Di Guarino e  Pacarizi le reti dal dischetto per i bianconeri. Da segnalare che il Chiasso ha schierato anche Hemza Mihoubi (laterale sinistro maglia numero 2) e Nhaoe Acosta (esterno sinisto maglia numero 19). Torneremo sulla manifestazione di Taverne con altri servizi nel corso della mattinata di domani. (dp)



Etichette: , ,