Murat Yakin ufficialmente libero


L'artefice del grande salto di qualità internazionale del Basilea non è più l'allenatore dello Spartak Mosca. Murat Yakin (Foto archivio CHalcio) ha trovato l'accordo con il club russo per la rescissione consensuale del contratto, con un anno di anticipo sulla scadenza dello stesso. E' il risultato di una lunga serie di situazioni che hanno dimostrato tra le altre cose le difficoltà dei tecnici nell'adattarsi ad un certo tipo di ambiente. Sesto nella classifica della Russian Premier League a quattro punti dal Rubin Kazan con ancora una sola giornata da giocare, lo Spartak ha mancato la qualificazione alla prossima Europa League. (RCH)

Etichette: