Rimonta rossocrociata in Lituania


da www.gdp.ch

Che sudata! Impegnata a Vilnius nella sesta partita del Gruppo E delle qualificazioni agli Europei in Francia del 2016, la Svizzera ha fatto il suo dovere sconfiggendo la Lituania, ma faticando più del previsto. I rossocrociati hanno assunto il comando delle operazioni sin dalle prime battute, senza tuttavia creare grossissimi grattacapi alla retroguardia ospite. Anzi, al 18' è stato l'estremo difensore della Svizzera, Yann Sommer, a dover togliere le castagne dal fuoco dopo un erroraccio di Djourou.
Nella ripresa la musica non è cambiata: rossocrociati con il pallino del gioco in mano, ma scarsamente concreti in attacco, ormai un difetto quasi immancabile per la truppa di Petkovic. E così, al 65'. quasi arrivava la beffa, quando la Lituania si è portata in vantaggio con Crnych. La reazione della Svizzera è stata però veemente e solo quattro minuti dopo è caduto il pareggio grazie a Drmic. Infine, la pressione degli ospiti è stata premiata all'84' quando Shaqiri ha finalizzato una bella iniziativa di Embolo. Grazie a questi tre punti i rossocrociati volano al terzo posto in solitaria in classifica, alle spalle dell'Inghilterra (+5) che ha battuto 3-2 in extremis in trasferta la Slovenia, ora attardata di tre punti sui rossocrociati. Nell'altra sfida del gruppo, l'Estonia ha superato 2-0 San Marino.

Etichette: ,