SL: Guarino ringrazia e si gode il momento


Salvatore Guarino: come da un cilindro magico ecco il giocatore fatto in casa che diventa uno dei principali protagonisti della promozione in SL del FC Lugano. Un ragazzo cresciuto nel vivaio ma che non ha avuto nel corso della sua crescita le stesse opportunità concesse ad altri. Oggi però il campo non ha mentito ed ha consegnato agli appassionati un ragazzo di grande qualità che nel caso specifico ha stupito soltanto gli scettici.

Allora: come stai vivendo questa impennata di popolarità ?

" E' bellissimo capire tramite le congratulazioni ricevute e la festa che è stata fatta in tutta Lugano, che abbiamo regalato a noi e alla città una vittoria incredibile. Sono contentissimo e penso che per noi cresciuti a Lugano sia ancor più un bellissimo sogno realizzato".

Solo tu sai quanto hai sofferto anche nel corso di una stagione nella quale lo spazio è andato pian piano scomparendo fino a diventare in pianta stabile un rinforzo nella U21. Cos'è cambiato nell'ultimo mese ?

" Giocare con la 21 mi ha aiutato a tenere la forma fisica, il ritmo partita e nell'ultimo mese ci sono stati infortuni e altre vicissitudini che hanno fatto si che io trovassi spazio: finalmente!!".

Raccontaci cosa si prova nel momento in cui segni il destino di tutta una regione con un goal splendido come quello di Bienne.

"Dopo un bel goal sei sempre contentissimo: mettere la certezza con un goal che sancisce la vittoria di un campionato è un sogno. Ho provato grande emozione, felicità e soddisfazione. Devo ringraziare tutti i miei compagni, amici e famigliari perché quando le cose andavano meno bene erano al mio fianco a sostenermi e dirmi che al momento giusto mi sarei fatto trovare pronto".

Etichette: , ,