Un buon punto per la U17 femminile

 
da www.football.ch
 
In una partita segnata da frenesia e nervosismo iniziale, le avversarie norvegesi, favorite da una disattenzione della retroguardia svizzera, sono riuscite a passare in vantaggio dopo 10 minuti di gioco con Kvernvolden. La reazione della Svizzera non si è fatta attendere e Géraldine Reuteler ha pareggiato i conti al 36'. Dopo la pausa, la Nazionale elvetica è riuscita a passare in vantaggio grazie ad una rete di Lara Jenzer, facendosi però rimontare qualche minuto più tardi. Alla fine entrambe le squadre si sono dovute accontentare del 2-2 finale.
L'allenatrice Monica Di Fonzo ha analizzato gli errori iniziali a mente fredda: "Nel primo tempo abbiamo commesso troppi errori nella costruzione del gioco. Contro l'Irlanda non possiamo permettercelo", così Di Fonzo che continua: "La squadra ha fatto una buona prestazione, mostrando di poter compensare l'assenza di Camille Surdez. Peccato però di aver raccolto soltanto un punto" conclude l'allenatrice della Nazionale femminile Under 17.

Etichette: , ,