Urs Fischer, la scelta logica di un club inimitabile


di Davide Perego

Ancora una volta il Basilea ha spiazzato tutti. Le sparate di questi giorni hanno fatto felici soprattutto i cacciatori di gossip che pur di vendere favole hanno ottenuto lo scopo di far salire l'audience delle proprie testate. Il Basilea - tenendo fede alla propria professionalità - ha pescato dal mazzo il miglior allenatore di Super League: Urs Fischer. Se sono tra i pochi a sostenerlo è forse perchè mi tengo stretta la fortuna di avere qualche capello bianco e di avere masticato un po' di chalcio.
Si parla di un tecnico che ha fatto miracoli in qualsiasi tipo di circostanza e che tanto più quest'anno è stato capace di gestire una situazione complessa portando la sua squadra a tagliare traguardi inattesi. La crescita dei giocatori che passano da Fischer è indiscutibile per cui l'idea del Basilea è stata ancora una volta condivisibile. Il campo potrà poi smentire il mio pensiero, ma resto dell'idea che il club renano non avrebbe potuto fare di meglio. Sarebbe stato davvero spiacevole confondersi nella mediocrità ingaggiando qualcuno dei nomi circolati nelle scorse settimane e tanto più nelle ore precedenti l'annuncio ufficiale. Quindi, buona fortuna al Basilea e tanti auguri dia Fischer per il passo inevitabile che la carriera di un buon tecnico richiede per diventare grande.

Etichette: , , , , ,