5L: AP Campionese - la rivoluzione



CAMPIONE - L’Associazione Polisportiva Campionese, nata il 1° settembre 1978, nel 1988 crea la prima squadra di attivi, cominciando dalla 5a lega per poi arrivare nel 1992 in 4a. Dopo una retrocessione e due promozioni nel 1999, la squadra riesce ad arrivare in 3a lega nel 2005 dove milita per diversi anni. Nelle stagioni 2006-2007 e 2007-2008, sfiora per due volte consecutive la promozione in 2a, senza però riuscirci.
Oggi, dopo una serie di errori, la squadra si ritrova da dove è cominciato il tutto, nel minor campionato svizzero, cioè in 5a lega. L’ultima stagione, 2014-2015, ha visto la Campionese terminare il campionato in ultima posizione in classifica, subendo sconfitte umilianti; una cosa mai vista prima e decisamente non caratteristica del DNA calcistico campionese. Tutto ciò ha fatto scaturire la rabbia in alcuni ragazzi nati e cresciuti a Campione. Sempre di più, tra loro, ha cominciato a diffondersi la voglia di riportare in alto la squadra del proprio paese dando così il via al progetto rivoluzione-campionese.

Negli ultimi anni, a indossare la maglia giallo-blu sono stati quasi ed esclusivamente giocatori provenienti al di fuori di campione, perdendo così il senso di appartenenza alla maglia e al paese. Uno degli obbiettivi principali di questo cambiamento di politica societaria sarà proprio quello di ridare questo senso di appartenenza alla squadra, componendo la rosa per la maggior parte da giocatori provenienti da Campione D’Italia, con ragazzi che si batteranno col cuore per lo stemma, per la maglia.

È stato presentato il nuovo allenatore, Alberto Dorella, mister di grande esperienza e che ha accettato volentieri questa nuova sfida, e i due nuovi direttori sportivi, Davide Raimondo e Tommaso Manicone, i quali hanno lavorato con efficacia sul fronte calciomercato, riuscendo a riportare in squadra i talenti del paese e portando, ovviamente, qualche giocatore al di fuori di Campione.

Si è creato e si sta creando un gruppo molto affiatato di amici, all’interno del quale si sono ambientati al meglio tutti i nuovi compagni, grazie a cene e grigliate di squadra. Si spera che sia proprio il gruppo a fare la differenza durante l’arco di tutta la stagione, in modo da riuscire a superare i momenti di difficoltà tutti insieme e diventare ancora più forti. La preparazione è iniziata il 15 Luglio, presentando una squadra con ben 27 giocatori, un numero davvero ampio, che in vista del campionato si prospetta essere altresì molto utile. L’obbiettivo di questa stagione sarà certamente di migliorare partita dopo partita, mostrando un buon calcio cercando di ottenere sempre il miglior risultato possibile. L’inizio non sarà facile, un nuovo gruppo ha bisogno di tempo, ma tutto l’ambiente si fida ciecamente sia del mister che dei giocatori messi a disposizione. (os)

Etichette: , , , , ,