Chiasso-Azzurri Losanna 1-1


Il Chiasso, dopo le amichevoli con Dinamo Bucarest, Cluj e il triangolare di Taverne, ha disputato ieri un altro match di preparazione contro gli Azzurri Losanna. Apparsi molto appesantiti dopo le dure settimane di lavoro agli ordini del confermatissimo Schällibaum, i rossoblu non sono andati oltre l'1-1.
Piuttoso lenti e imprecisi, la squadra capitanata da Maccoppi nel primo tempo e da Regazzoni nella ripresa, ha creato parecchie occasioni da rete, mancando però di concretezza sottoporta. Nel primo tempo è da segnalare, nonostante un ottima prova, il clamoroso errore di Monighetti a porta praticamente sguarnita. Il terzino ha mostrato anche una bella intesa sull'out di sinistra con il nuovo acquisto Melazzi, il quale, nonostante una condizione non ottimale, ha regalato giocate di gran classe. Al 44' è giunto l'1-0 con un pregevole pallonetto firmato da Cortelezzi (nella foto chalcio). L'ex Lugano ha dimostrato di saperci fare, lavorando per la squadra e creando tanto spazio ai compagni. Anche lui ha però mancato un appuntamento facile facile con il gol nella ripresa. Ottima la prova anche degli Azzurri Losanna, che senza timore e rinforzati da Cariglia, Acosta e Muharemi nella ripresa hanno affrontato a viso aperto il Chiasso, colpendo pure un palo a metà primo tempo. Il pareggio è stato di Muharemi, ragazzo dalle grandi qualità tecniche che ha alzato i ritmi dei losannesi nella ripresa. Chissà se a Chiasso gli verrà data una chance quest'anno. Insomma, un buon e piacevole test che lancia per il Chiasso il ritiro di Chiavenna. TABELLINO 

Etichette: , ,