CL: Il Chiasso vince e convince


di Ariele Mombelli

CHIASSO - Il Chiasso, in attesa del posticipo di domani tra Xamax e Losanna, è momentaneamente in testa al campionato di Challenge League. I rossoblu hanno schiantato questo pomeriggio al Riva IV lo Sciaffusa di Jacobacci proponendo un calcio frizzante e divertente. Guidati da Maccoppi in regia, i momò hanno sempre avuto in mano il pallino del gioco, mentre i gialloneri sull'attenti e sempre pronti a trasformare in oro le poche disattenzioni della squadra di Schällibaum.
Nei primi 45' è però stato lo Sciaffusa a crearsi la più ghiotta occasione con Tadic al 15esimo, al quale ha risposto con l'unico intervento degno di nota Guatelli. Ottimi fino ai 16 metri grazie a pregevoli fraseggi a centrocampo e la costante spinta dei due terzini Lüchinger e Monighetti, al Chiasso del primo tempo è mancata precisione sui cross dagli esterni e la capacità di trovare la soluzione migliore al limite. Nella ripresa tutto è rimasto invariato fino al vantaggio siglato di testa, dopo pochi minuti, da Ciarrocchi. La rete ha probabilmente liberato mentalmente la squadra che ha  regalato momenti di gran bel calcio fino al 90esimo. Diarra, entrato al 67' al posto di un rivitalizzato e applauditissimo (per la prima volta) Hassell, ha dato una spinta ulteriore a livello di gambe. Da una sua accelerazione e da una spettacolare giocata di Maccoppi a metà campo nasce il 2-0 di Cortelezzi (conclusione ravvicinata). È lo stesso maliano a siglare la terza rete quando lo Sciaffusa si era ormai rassegnato a tornarsene a casa con zero punti. Insomma, dopo anni di delusioni a Chiasso l'aria pare essere cambiata: tanto entusiasmo sia tra i tifosi e la squadra a fine partite, ma finalmente si convince e...si vince.

Etichette: , , ,