CL: nessuna sorpresa se il Chiasso è al comando


CHIASSO - Il recupero tra Winterthur e Bienne non sarà e non avrebbe potuto essere determinante per togliere al Chiasso il primo posto in Challenge League. Sconfitte al debutto da Wil e Losanna, le due compagini hanno dovuto rimandare il loro appuntamento a causa dei lavori di ultimazione della “nuova” Gurzelen. Soddisfazione quindi al “Riva IV” dove si è giocato in un clima surreale fatto di lavori in corso e di tanti tifosi a far sentire il proprio sostegno dall’esterno dello stadio.
Il Chiasso ha confermato tutto quanto di buono fatto vedere nella parte finale dello scorso anno e anche durante la preparazione. L’entusiasmo che coinvolge tutti è positivo, sincero ed incontaminato. Per molti sarà una soddisfazione del menga ma intanto essere al comando è sempre un bel piacere. Con i rossoblu a dividere il primo posto c’è il Wil che non si può negare abbia avuto un paio di partite che per molti avrebbero potuto essere da zero punti. I “turchi” hanno invece vinto a Winterthur ed hanno fermato l’Aarau. Livio Bordoli non può essere molto soddisfatto di questo primo bilancio considerando soprattutto il fatto di aver segnato una sola rete al cospetto di due squadre date tra le più accreditate per giocare nella seconda metà di classifica. Opaco alla Breite, anche lo Xamax ha festeggiato con un successo il debutto di fronte al pubblico della Maladiere. Decisiva la rete di Dante Senger nel finale del primo tempo di un derby romando che ha messo a nudo qualche problema che il Losanna non ha risolto con l’entusiasmante rimonta ai danni del Bienne nella prima giornata. Male invece lo Sciaffusa che a Chiasso ha trovato una squadra al momento più forte. Si potrebbe entrare nei dettagli ma sarebbe abbastanza inutile. Meglio lavorare e valutare le motivazioni che hanno separato tecnicamente e tatticamente le squdre di Jacobacci e Schaellibaum. Infine, secondo pareggio consecutivo per Wohlen e Le Mont che si sono divise la posta alla Niedermatten. Continuiamo a fidarci dei responsi del campo: Chiasso al momento squadra tra le migliori viste fare calcio in questo 2015. (dp)

Etichette: , ,