1L: buon pareggio per il Mendrisio


"È stata una partita sofferta, anche se non abbiamo concesso grosse palle goal il GZ ci ha messi notevolmente in difficoltà. Portiamo a casa un ottimo punto consapevoli che non ci saranno molte squadre capaci di fare altrettanto su questo campo". Roberto Gatti commenta con serenità ed apprezzamento per la prova dei suoi ragazzi usciti dal Campus di Zurigo con un prezioso 0-0.
In campo con l'undici che ha sconfitto il Dietikon il Mendrisio ha confermato la propria solidità difensiva e al tempo stesso non si è fatto pregare per creare qualche grattacapo alle cavallette nelle situazioni di ripartenza. Nonostante qualità e velocità degli avversari abbiano messo in difficoltà la capolista per tutta la partita in un paio di circostanze - un colpo di testa di Maryanovic e una punizione di Italo - i Momò sono andati vicini a quello che anche secondo Gatti sarebbe stato un gol eccessivamente generoso per la propria squadra. Sceso in campo con il tradizionale 4-3-3 il Mendrisio è corso ai ripari nella ripresa con l'ingresso di Italo al posto di Mazzetti ed il passaggio ad un più consono 4-4-2. In una giornata nella quale nessuno si è distinto in particolare, nota di merito per il blocco difensivo rimasto anche oggi imbattuto. Sabato prossimo al Comunale arriverà la matricola Kosova di Zurigo.

FC Mendrisio
Cataldo; Amicarelli, Kabamba, Pusterla, Garetto; Moscatiello, Piperno, Mazzetti (Italo); Salerni, Marjanovic, Mascazzini. All. Roberto Gatti

Etichette: , ,