1L: una seconda giornata molto indicativa


Dopo una prima giornata da 36 reti, il Gruppo 3 di 1^ Lega vivrà un secondo turno spezzato in tre che si aprirà sabato e si concluderà mercoledì sera con gli impegni delle squadre impegnate in Coppa nel week end. Binocoli degli appassionati puntati su Grasshopper - Mendrisio, indiscutibile Big Match tra due squadre che se sapranno ripetere la gran bella partita giocata al Campus qualche mese fa avranno l’opportunità di regalare agli appassionati frammenti di buon calcio. Grande attesa per i due bomber Marjanovic (FCM) e Oliveira (GC) che così come Franjic (United ZH) hanno messo a segno una tripletta nella prima partita della stagione. A margine della modesta prestazione del Dietikon, il Mendrisio ha sfoderato al Comunale una grande prestazione e stessa cosa per la compagine di Smiljianic che sotto di due reti sul campo difficile del Seuzach ha compiuto una bella rimonta nel corso del secondo tempo.
Tra le squadre vittoriose nel primo turno c’è anche il Locarno che nonostante una situazione di rosa non ancora definita e qualche defezione di troppo ha espugnato lo Sportpark di Eschen, uno dei campi notoriamente più ostici della categoria. La squadra di De Marchi giocherà una seconda consecutiva partita in trasferta nel Principato questa volta sul campo del Rheinau dove il Balzers di Mario Frick si presenterà galvanizzato dal successo ottenuto a Gossau (altro campo difficile) grazie ad una rete di Kameri a tempo scaduto e dopo aver concluso sotto di un goal il primo tempo. Possibilità di raddoppiare i tre punti conquistati con il Kosova anche per lo United di Ryszard Komornicki che giocherà mercoledì sera a Thalwil contro una squadra che ha vinto a sorpresa a Winterthur sabato scorso. Affidata al nuovo tecnico Ergun Dogru, la compagine zurighese sembra ancora un cantiere aperto fra infortunati, giocatori non disponibili e tesseramenti complessi e l’impressione dettata dalla lista dello United è quella che al momento la compagine del tecnico polacco ex Chiasso sia legittimamente meglio. Domani si giocheranno tre partite, oltre a GC - Mendrisio. Il Dietikon attende l’Eschen/Mauren per un confronto fra grandi deluse della prima giornata e altre due perdenti dell’opening day quali Kosova e Seuzach se la vedranno in un confronto diretto. Il Baden - autore di un mezzo miracolo a Wettswil - ospiterà all’Esp la U21 del Winterthur. L’ultimo incontro della seconda giornata sarà quello di mercoledì tra Gossau e Wettswil: alla luce dei risultati della prima giornata si tratta già di un bell’esame per entrambe le squadre. Buon divertimento. (dp)

Etichette: , , ,