2LI: "armata" Goldau pronta a sbarcare in Ticino


Due partite, sei punti, nove reti segnate e zero subite. Il Goldau che completerà sabato prossimo la settimana inglese del Castello si presenterà in Ticino sulla scorta di numeri che fanno paura. Poco importa se gli avversari siano stati Kickers e Kuessnacht. Fa paura la facilità con la quale i ragazzi di Bruno Spiess (Foto CHalcio) hanno liquidato una compagine che la settimana prima aveva tenuto testa molto bene al Bellinzona.
Fa paura la "famiglia Huser" che delle nove reti segnate ne ha messe insieme otto, delle quali sei a firma Zeno. Via per motivi differenti Buochs e Zofingen ci si poteva attendere che il Goldau fosse una delle squadre più preparate per ambire alla promozione. 180 minuti sono davvero pochi per avere delle certezze e pericolosi per farsi illusioni. Non resta che attendere la partita di sabato (Rancate ore 18.00) e valutare cosa ci sia di vero in un rullo compressore che si troverà di fronte una squadra probabilmente stanca ma sicuramente competitiva. (dp)

Etichette: , ,