CL: Bienne - Winterthur 5:1


Ora è ufficiale: Chiasso e Losanna dovranno cominciare a temere sul serio il Bienne. E se i rossoblu dovranno ancora averci a che fare, la squadra di Celestini può dirsi fortunata nell'aver approfittato alla prima giornata del clamoroso black out che ha colpito nel finale la squadra di Rahmen. La corazzata seelander ha conquistato il primo successo davanti ai 2200 spettatori della Tissot Arena (nel recupero della seconda giornata) con una prova di forza devastante al cospetto di una squadra ambiziosa come il Winterthur, il cui tecnico Seeberger è quello che al momento se la passa male tanto quanto Livio Bordoli che in sella all'Aarau si ritrova all'ultimo posto della classifica.
La superiorità indiscutibile del Bienne è andata a referto con la doppietta di Kololli e le reti di Corbaz, Marchesano (anche un palo oltre al nono centro stagionale in sei partite) e Pak. In classifica, il Bienne scavalca lo Sciaffusa e punta dritto sulla coppia di testa con l'aria di aver messo la freccia in una corsia senza concorrenza. (dp)

Etichette: , ,