CS: festa del calcio nel primo turno di Coppa


Diversi motivi interessanti in questo fine settimana di Coppa con alcune partite in grado di riservare non solo emozioni ma anche sorprese in quella che tradizionalmente si trasforma in una festa di colori. Ad esempio, al Kleinfeld il Kriens ospiterà lo Young Boys che dopo aver perso la finale con il Sion non è più riuscito a giocare una Coppa Svizzera soddisfacente. In più i gialloneri sono reduci dalla sconfitta interna con il Lugano che ha cancellato in poche ore la sensazione di aver risolto i gravi problemi battendo il Thun nel derby. Tutto da rifare anche perché molto di quanto dichiarato domenica sera da Von Bergen ai microfoni della RSI dopo il derby bernese non ha trovato conferma sul campo mercoledì sera.
Restando in tema di squadre della Super League, il San Gallo giocherà sul campo dell’Hausen, il Basilea a Meyrin, il Thun a Soletta, il Sion a Brunnen, lo Zurigo sul campo del Tavannes. Impegni da prendere con la massima serietà per GC e Lucerna. Le cavallette giocheranno all’Eizmoos con il Cham mentre la squadra di Babbel visiterà lo Stade de Geneve attesa dal Servette. Tra le squadre di Challenge League da segnalare la trasferta del Wil a Bavois, del Wohlen a Kuessnacht, dello Sciaffusa sul campo dei renani dell’Old Boys, del Winterthur a Delémont e dello Xamax a San Gallo contro il Bruhel. Impegni forse più impegnativi quelli che attendono il Le Mont al Seefeld di Buochs e l’Aarau sul campo degli zurighesi dello United, diretti dall’ex tecnico degli argoviesi Ryszard Komornicki. Curiosità per l’inedito ed affascinante La Chaux De Fonds - Zugo (partita dal sapore pionieristico). (dp)

Etichette: ,