SL: una speranza in più per il Lugano


La memoria delle partite vissute con grande intensità di solito è indelebile. E allora, mi è venuto in mente proprio questa sera - mentre guardavo Basilea - Maccabi - un riferimento un po' particolare che mi va di scrivere. Nella stagione 2010/2011 seguivo le partite interne del Bellinzona commentandole per tre testate differenti. E' l'ultimo anno in Super League dei granata, ma i più fedeli ricorderanno un particolare: mentre Basilea e Young Boys avevano la testa sui rispettivi impegni internazionali, i granata approfittano del calendario e nel giro di una settimana castigano al Comunale prima i bernesi e poi i renani.
Corre il 31 Luglio 2010 (sabato) quando lo YB è battuto per 2-1 dalle reti di Frank Feltscher e Mauro Lustrinelli. E' il 7 Agosto (sabato Foto archivio CHalcio) quando una rete di Lustrinelli manda al tappeto anche il Basilea. A Bellinzona ci si fanno false illusioni. Finirà malamente. Si augura al Lugano - che ha battuto già lo YB (sabato) - di fare altrettanto con il Basilea (sabato) e di completare quello che sarebbe un aneddoto simpatico da raccontare ai nipotini tra qualche decennio. In effetti, un evento così simile nel suo sviluppo non è mica roba da tutti i giorni. Ah...e anche - prima che ci si fraintenda - di non finire poi così malamente....(dp)

Etichette: , , , ,