Test: il Vedeggio passa a Paradiso, 1-2.


Nel penultimo test estivo la squadra di Tazio Peschera è andata a imporsi per 1-2 sul sintetico di Pian Scairolo su di un Paradiso (anch’esso al penultimo test) combattivo in una partita dai ritmi non altissimi ma con qualche spunto interessante da entrambe le parti. Questa prestazione è sicuramente servita a entrambi i tecnici, Stefani e Peschera, per mettere a punto qualche meccanismo (in particolare difensivo) confrontandosi con un avversario di livello che sarà sicuramente nelle zone alte della classifica. Dopo avere visionato diverse amichevoli estive si può dire che il raggio delle 4 pretendenti dei posti al sole sia composto da Vedeggio, Paradiso, Losone e Balerna con la possibilità di inserimento anche per il Sementina. Oggettivamente tutte le altre partono più indietro.
Tornando alla partita di ieri sera, dopo un primo tempo davvero blando, a causa anche degli innumerevoli fuorigioco fischiati dal direttore di gara che hanno spezzato il gioco, in cui entrambe le squadre si sono limitate a studiarsi e controllare al 44’ è arrivata la fiammata dei padroni di casa con Maki che sfruttando il suo possente fisico ha finalizzato bene un contropiede dopo avere resistito anche ad una carica, 1-0 e tutti negli spogliatoi.

Al rientro la reazione del Vedeggio è stata veemente ed immediata, con la complicità di una difesa di casa in versione “open door”, tanto che ne giro di soli sette minuti è stato prima raggiunto il pareggio al 48’, con Lavorato che dopo un fraseggio breve in area ha superato l’incolpevole portiere di casa, ed al 52’ addirittura con il vantaggio per 1-2 con Komadina che è stato bravo ad insaccare finalizzando una trama di gioco molto simile a quella della prima rete. A questo punto non vi è stato quasi neanche il tempo di mettere il pallone al centro che è iniziato un acquazzone davvero degno di nota che ha messo in difficoltà i protagonisti in campo e la partita è scivolata via, fino al triplice fischio finale, con un accenno di reazione da parte degli uomini di Stefani che li ha portati a procurarsi una sequela di corner (se ne conteranno 11) ed un paio di occasioni nitide calciate addosso al portiere ospite senza però mai concretizzare.

La partita di ieri ha appunto mostrato, nonostante sia stata giocata sottoritmo, che queste due squadre saranno sicuramente protagoniste. Il calendario prevede ora l’ultima amichevole, per il Paradiso sarà sabato mattina a Pian Scairolo contro gli allievi A del Mendrisio invece, il Vedeggio venerdì sera ospiterà i pari categoria del Vallemaggia per la prova finale del campionato che inizierà venerdì 28 agosto con l’anticipo tra il Novazzano e il Vedeggio stesso. Invece per i ragazzi di Stefani l’esordio è fissato per sabato 29 quando a Pian Scairolo arriverà il Verscio.

FC Paradiso – Vedeggio Calcio 1-2 (1-0)

Reti: 44’ Maki (1-0) , 48’ Lavorato (1-1), 52’ Komadina (1-2)

             

Etichette: , ,