1L: Gossau - Mendrisio 0-0


Dopo il pazzo pomeriggio di domenica scorsa, il Mendrisio รจ tornato in campo a Gossau contro una compagine reduce dalla vittoria ottenuta in trasferta sul campo del Seuzach. Roberto Gatti sceglie modulo e giocatori che hanno fatto bene contro il Baden, riponendo la propria fiducia nel 4-4-2 complice l'assenza dello squalificato Piperno. 
Da subito la conferma nell'atteggiamento delle squadre che nessuno ha intenzione di rischiare troppo. La partita ne risente in quanto a spettacolo e solo il Mendrisio osa qualcosa nel corso del primo tempo proponendosi in un paio di circostanze in zona goal. Non molto diversa la ripresa, almeno fino a quando il direttore di gara inventa l'espulsione di Mazzetti. Gossau logicamente piu' intraprendente con la superiorita' numerica ma la squadra di Gatti si difende con ordine. Gli ultimi dieci minuti sono condizionati da una seconda espulsione (fatale a Marjanovic il secondo giallo) che apre ai sangallesi prospettive di posta piena. Bravo Cataldo in due occasioni a negare il vantaggio alla squadra di Gambino e occasione anche per il Mendrisio in un finale poco tattico e molto confuso. Il Mendrisio vale virtuale primo posto in classifica in attesa dei tre punti a tavolino ma preoccupato per le numerose assenze che condizioneranno il recupero con il Wettswil di mercoledi 23 settembre. (dp)

FC Gossau - FC Mendrisio 0-0

FC Mendrisio (4-4-2): Cataldo; Amicarelli, Kabamba, Pusterla, Garetto; Salerni, Mazzetti, Moscatiello, Mascazzini (Sarria); Italo (Croci Torti), Marjanovic. All. Roberto Gatti

A disposizione: Schumann, Cappellari, Trapanese.

Note: Buechenwald - Gossau - . Mendrisio senza Nogic, Vinatzer, Roncoroni (infortunati), Piperno (squalificato), Kandiah (militare). Espulsi Mazzetti (rosso diretto) e Marjanovic (somma di ammonizioni)

Etichette: , , ,