3L: Gordola per continuare a sorridere

da www.calcioregionale.ch

In questo avvio di campionato la rappresentativa dell'ASC Gordola, militante nel campionato di 3a Lega gruppo 2, ha affrontato con il giusto piglio le prime giornate. Questo buon avvio ha regalato, alla compagine di Mister Burla, ben 3 vittorie ed 1 pareggio per un totale di 10 punti. Dieci punti che, allo stato attuale, valgono il terzo posizionamento nella classifica del campionato antecedentemente menzionato.
Sabato 19 settembre 2015 l'ASC Gordola incontrerà il FC Solduno per dare vita al "derby" tutto locarnese. Per l'occasione, e come picccolo antipasto di una gara che si preannuncia emozionante, noi di calcioregionale abbiamo sentito l'allenatore dell'ASC Gordola, il signor Ivan Burla.
Il signor Burla ha risposto in maniera esaustiva e cordiale alle domande che gli abbiamo posto. Perciò cogliamo l'occasione, in queste righe, per ringraziarlo sentitamente.

Inizio di campionato promettente per la sua formazione che si sta esprimendo egregiamente. Sembra che la squadra sia molto cresciuta dall'anno scorso. Può confermare questa sensazione? Se sì, a cosa è dovuto questo miglioramento?
Sono un gruppo fantastico di giocatori giovani ma con sempre più esperienza. La crescita è dovuta a questo. Oltretutto io punto molto sul gruppo, nonché sul mentale, senza dimenticare il tanto lavoro sul campo. Alla base di tutto, però, è solo grazie a loro se sono cresciuti perché loro sono i protagonisti. Sono orgoglioso di allenare questi ragazzi. 

Sabato 19 settembre 2015 incontrerete il FC Solduno per dare vita al "derby" tutto locarnese.
I suoi ragazzi sono pronti?
I ragazzi tutti sentono molto il derby del locarnese ( giustamente). Si sono allenati bene e sicuramente saranno pronti a giocare una partita molto combattuta sotto ogni punto di vista.

Come avete intenzione di affrontare la gara?
FC Solduno che, a confronto della vostra rappresentativa, non ha messo a segno risultati che, forse, tutti si sarebbero aspettati. Alla luce di ciò sarà per voi più facile entrare sul terreno di gioco nel pomeriggio di sabato?
Il Solduno ha cambiato parecchi dei giocatori che ha in possesso l’attuale mister. Quindi è sempre difficile all'inizio capire i meccanismi sia della nuova compagine che dell'allenatore. Penso che sono una squadra molto forte e sicuramente saranno protagonisti in questo campionato. Bisogna avere un po' di pazienza perché siamo solo all’inizio. Questo è quello che penso.

Fino dove può spingersi l'ASC Gordola?
Io sono una persona ambiziosa e voglio sempre vincere contro tutto e tutti. Credo che questi ragazzi se continuano a lavorare in questo modo e ad avere la mentalità vincente mista alla tanta umiltà ed al duro lavoro, possono togliersi tante soddisfazioni. Noi non vogliamo vincere il campionato vogliamo vincere tutte le partite mentalmente sono due cose molto diverse. Un altro punto importante della mia/nostra filosofia è mai dare pressioni in queste categorie ai giocatori. Penso che se vinciamo il merito è dei protagonisti in campo, mentre se perdiamo la colpa è solo dell'allenatore. Questo rende più sereno il gruppo ne sono convinto e ci credo fortemente.

Etichette: , , , ,