Allievi A: il Ligornetto vince e convince

Sono scattati quest'oggi i campionati allievi. Nella categoria A2, ad Arzo andava in scena la partita tra Ligornetto e Bioggio. Dopo alcuni minuti di assestamento, costati il vantaggio degli ospiti su rigore, i padroni di casa hanno preso in mano le redini del gioco, peccando di precisione sottoporta in parecchie circostanze.
Al 30', dopo passaggio illuminante di Edera, in assoluto il migliore in campo, la squadra di Pitton si è guadagnata un sacrosanto rigore per atterramento di Pilaro da parte dell'estremo difensore Frei. Lo stesso portiere ha però intuito dagli undici metri il tiro di Cimino. Da lì, fino al 45' poco da segnalare, se non qualche conclusione da fuori di un Ligornetto bello ma inconcludente. Nella ripresa però i padroni di casa hanno ulteriormente alzato il ritmo della contesa, andando più volte vicini al gol dell'1-1 rispettivamente con Bernaschina, Edera e Pilaro. Proprio quando la partita, sembrava (immeritatamente) dar corda nel punteggio al Bioggio, ecco l'uomo che non ti aspetti: Gabriele Izzo. è stato infatti, il possente difensore centrale in mischia, dopo ottimo corner calciato da Cimino, a metterci la classica zampata, trovando il fondamentale gol del pareggio. La rete ha dato un'ulteriore spinta e una ventata di aria fresca al morale del Ligornetto, capace di trovare qualche minuto più tardi il gol del definitivo sorpasso con Edera, colpevolmente lasciato solo da una retroguardia ospite spesso mal posizionata. Tre punti meritati, grazie a tanta calma, che non sempre è scontata quando il cronometro inizia ad avvicinarsi al 90'. La pazienza d'altronde è la virtù dei forti. (am)

Etichette: , , , ,