CCJL C: con Pato Bonfitto alla scoperta del Chiasso


Dopo Giampaolo Rebuzzi, allenatore del FC Mendrisio, questa settimana proponiamo un identico giro di domande a Patrizio Bonfitto che da questa stagione siede sulla panchina dei CCJL C del Raggruppamento Chiasso. Da sempre amico di CHalcio, Pato ci racconta come vanno le cose a livello personale e nello specifico con la propria squadra. Un gruppo di ragazzi molto tecnico che nelle prime tre giornate di campionato ha conquistato un paio di punti (contro Mendrisio e Rapid) pagando un po' troppo lo scotto di una prestanza fisica inferiore a quella delle avversarie.

Come ti trovi a Chiasso e quali sono i tuoi traguardi con la generazione che stai seguendo

" A Chiasso mi trovo davvero bene per diversi motivi, in primis siamo molto uniti a partire dagli allenatori fino ad arrivare alla società: spesso e volentieri ci si incontra con gli altri allenatori di altre categorie e si discute molto su quello che possiamo imparare per dare sempre di più a tutti i tesserati del raggruppamento e della propria squadra. Anche con la società la situazione è la medesima.... si cerca sempre di aiutarci e di migliorarci con il lavoro...., per fortuna - senza dimenticarlo - abbiamo anche il momento di trovarci tutti insieme per divertirci, ad esempio cene o aperitivi.... perché il gruppo credo che conta davvero tanto oltre al lavoro quotidiano intenso! 
Inoltre abbiamo la fortuna di avere davvero dei personaggi importanti sempre pronti a darci una mano, in fatto di metodologie nuove, allenamenti, riunioni specifiche e tecniche ecc... insomma il lavoro non ci manca e nemmeno l’entusiasmo....
I traguardi con la mia generazione in questione che al momento sono i CCJLC: abbiamo un unico obbiettivo, quello di migliorarci il più possibile in modo da poter essere più protagonisti nel girone di ritorno!
Abbiamo una squadra completamente nuova con ragazzi che vengono da due realtà differenti FE14-C2, il gruppo è forte e volenteroso......dobbiamo crederci è migliorare perchè l’impegno di tutti c’è!"

Come puoi valutare complessivamente le prime giornate del nuovo campionato coca cola alla luce del comportamento della tua squadra e più in generale nel complesso dell'idea che ti sei potuto fare sulla concorrenza.

" Complessivamente abbiamo fatto 3 partire del campionato CCJLC è abbiamo visto che diverse squadre al momento sono superiori a noi per la forza fisica, noi non sia dei colossi... ma fa niente lavoriamo molto sulla tecnica e credo che con il duro lavoro possiamo sopperire a questa se si vuole chiamare così difficoltà, ma ci sono metodi per superarle...abbiamo dei problemi e non lo possiamo negare, ma credo che possiamo davvero qualcosa in più...... ci vuole tempo ma arriveremo.......
La concorrenza mi è sembrata in due partite su tre meglio attrezzata di noi sul singolo giocatore, ma non ho visto niente di speciale al momento....."

Quali saranno secondo te le squadre che raggiungeranno il traguardo dei playoff

"Anche se la classifica al momento parla chiaro è un po' presto per dirlo, sicuramente faremo l'impossibile per poterci arrivare anche noi!"

Raccontaci un po' le caratteristiche della tua squadra

" La nostra squadra è davvero un bel gruppo, sempre unito e sempre presente in ogni allenamento; ho ragazzi vogliosi....... questo è un motivo in più per me e per il collega Williams di dare sempre qualcosa in più per poter migliorarci...
Abbiamo una squadra non fisica, ma cerchiamo di gestirla al meglio sulla tecnica-tattica, ma come dicevo prima abbiamo un gruppo nuovo che arrivada due realtà ben differenti. Ci serve di un po' più tempo per poterla amalgamarla a livello tecnico-tattico, ma sono fiducioso perchè il gruppo ha voglia di migliorare anche con qualche difficoltà. Nello stesso tempo non voglio dimenticare l’aspetto mentale che ne calcio conta molto: questo è un punto nel quale possiamo e dobbiamo migliorarci. Sempre!" (dp)

Etichette: , , , , ,