CCJLC: Mendrisio - Savosa/Massagno 0-0


Una mezza dozzina di nitide palle goal per tempo, due traverse e almeno quattro interventi "miracolosi" del portiere ospite non hanno permesso al Mendrisio di far propri tre meritati punti nella terza giornata di campionato. Alla squadra di Rebuzzi e' mancato solo il goal e dopo 160 minuti di digiuno e' giusto porsi l'interrogativo sui motivi che non permettono alla squadra di sfruttare la netta superiorita' sin qui mostrata nei confronti di qualsiasi squadra incontrata.
Non mancano le idee ma, cosi' come contro il Chiasso lo spreco di opportunita' e' stato notevole. Oggi, la squadra di Rebuzzi sarebbe fuori dai playoffs e per una squadra che ha subito un solo goal e che anche sabato ha dominato una potenziale concorrente diretta non e' un bel riconoscimento. Il Savosa ha fatto cio' che ha potuto (poco) e nel finale ha addirittura sfiorato il colpaccio quando per la prima volta si e' presentato nell' area dei padroni di casa: nella circostanza il "miracolo" lo.ha compiuto Baialuna. Buone notizie quindi per un Mendrisio piu' che discreto nel gioco e anche nel ritmo. Cattive notizie se si guardano risultato, classifica e la cronica incapacita' di gestire come si dovrebbe le numerose palle inattive create. Il bicchiere mezzo vuoto e' pero' quello sul quale lavorare. Ottima la direzione del giovane arbitro.

Etichette: , , ,