CL: Buon punto per il Chiasso


Di Riccardo Vassalli

Al Riva IV tornava in scena il Chiasso dopo quasi un mese lontano da casa. Dopo il brillante inizio sprint, i momò sono inciampati a Will perdendo 4:1. Chiamati dunque a reagire alla sonora sconfitta il Chiasso doveva fare i conti con l'altra grande sorpresa del campionato; il Bienne del ticinese Marchesano. Inizio non vivace da parte delle due sorprese, che hanno pensato maggiormente a contenere la forza degli attacchi avversari. Il Bienne si è fatto preferire per il potenziale offensivo a disposizione; al 25' un miracoloso Guatelli respinge a lato la conclusione di Pak.
Ci prova timidamente il Chiasso con un' iniziativa di Regazzoni respinta da Frick. La ripresa vede il Chiasso più convinto dei propri mezzi e coraggioso; passano solo due minuti quando Ciarrocchi tenta un debole tiro. Sempre Ciarrocchi al 50' prova la conclusione dopo una bella sponda effettuata da Cortelezzi. Spingono i padroni di casa, grazie a una cavalcata di Luchinger egosita e non servire Regazzoni solo in mezzo all'area. Al 59' Ciarrocchi nuovamente si fa parare il tiro da l'estremo difensore avversario. Il Bienne non ci sta e reagisce con Marchesano dalla distanza, ma il suo tiro a giro non impensierisce più di quel tanto Guatelli. Sui piedi di Diarra capita l'occasione più pericolosa dei ticinesi, su una sponda di Ciarrocchi il maliano calcia fuori di poco. Nel finale si accende la partita, il Bienne reclama per un calcio di rigore non convalidato; e in seguito a accesi diverbi vengono espulsi Luchinger e Kololli. Buon pareggio per i rossoblu, bravi a limitare la pericolosità dell'attacco più proficuo del campionato. Il punto a testa; vale la cima della classifica insieme al Losanna, impegnato lunedì contro il Will.(rv)

Etichette: , , ,