Da Zero a Sei: Chiasso - Young Boys 0-2


di Flavio Monticelli

Un buon Chiasso non è riuscito ad avere la meglio sullo Young Boys. Nonostante una buona prova la squadra di Schällibaum è stata sconfitta per 2-0. In sostanza i gialloneri hanno concretizzato le palle gol avute a disposizione, i rossoblu hanno invece sbatutto contro uno strepitoso Mvogo.
Chiasso (4-3-3):

Kovacic: Incolpevole sul primo gol dello Young Boys, mentre poteva fare meglio sul secondo, altrimenti se la cava bene con i piedi e mette sicurezza alla squadra. 4+

Dossena: Spinge molto sulla sua fascia, buona la sua fase difensiva come quella offensiva. 4,5

Rouiller: Ottima la sua prova, dalle sue parti non passa nulla. Bravo anche nelle palle alte. La sua esperienza in Super League è molto importante per la retroguardia del Chiasso. 5-

Ivic: Trova la sua prima partita da titolare, e probabilmente non sarà l'ultima. Bravo a chiudere gli spazi e a comandare la difesa. Assieme a Rouiller ha dato sicurezza a tutto il Chiasso. 4,5

Lüchinger: Ogni tanto si perde un po', difende comunque bene. Prova a spingere sulla fascia, ma alcune volte si limita semplicemente a trovare qualche passaggio lungo. 4+

Macoppi: Comanda il centrocampo. Le sue doti tecniche ormai le conosciamo. Nel secondo tempo trova una grande conclusione al volo dal limite, ma la palla va fuori di pochissimo. 5-

Diarra: Oggi si vede poco. Soffre il centrocampo avversario. Ogni tanto prova qualche inserimento, ma poi non viene servito. Tocca pochi palloni. 4-

dal 65' Melazzi: Prima partita sotto tono per lui. Entra sul 0-2, ma perde troppi palloni e in fase offensiva inventa poco. Forse non è ancora al 100% dopo l'intervento chirurgico subito per un'appendicite. 3,5

Guarino: Il migliore del Chiasso. Macina chilometri e subisce molti falli, ma non si arrende mai. Molto bravo ad andare in velocità e a saltare l'uomo. 5 

Ciarrocchi: Unica punta del Chiasso. Quando tocca palla i difensori dello YB lo raddoppiano sempre. In fase aerea è molto bravo e recupera molti palloni alti. Prova qualche tiro, ma Mvogo gli dice più volte di no. 4,5

Regazzoni: Le qualità sono induscutibili, i difensori dell'YB lo sanno e lo limitano parecchio. Quando  ha spazio mostra bei lampi. Non la sua migliore prestazione ma ci ha comunque provato. 4+

dal 65' Cortelezzi: impegno massimo, crea qualche azione interessante ma non riesce a trovare la rete. Comunque meglio di Melazzi. 4+


Young Boys (4-2-3-1):

Mvogo 5+, Hadergjonaj 4+, Vilotic 4,5, Von Bergen 3,5, Lecjaks 3,5; Zakaria 4,5, Bertone 3,5; Steffen 4, Kubo 4, Sulejmani 4; Gerndt 4,5


Etichette: , , ,