FC Basilea – Team Ticino Under 18 6-1


Brutta sconfitta per 6-1 per la formazione ticinese sul difficile campo della forte squadra basilese. Risultato allo stesso tempo bugiardo per quello visto in campo e condizionato da un arbitraggio a dir poco imbarazzante: in più occasioni il direttore di gara non ha saputo gestire le situazioni rendendo una partita che poteva essere di qualità in un match di hockey. I primi 30 minuti sono stati ben giocati del Team Ticino, che è passato in vantaggio con Simunovacki ed ha giocato un bel calcio.
Il Basilea ha reagito ed ha trovato 3 goal in pochi minuti. La seconda frazione di gioco è stata dinamica e ben giocata da entrambe le formazioni, con il Basilea che è stato più bravo a sfruttare gli errori degli avversari ed ha fissato il risultato sul 6-1. Un risultato sulla carta pesante, ma che non rispecchia fino in fondo il divario visto. Il Team Ticino non può però rimproverarsi molto, se non prestare più attenzione, in futuro, ai dettagli, soprattutto contro una formazione forte come il Basilea con un potenziale offensivo importante. La strada da seguire dai giovani di mister Mangiarratti è sempre la medesima: il brusco stop subito oggi non può che essere un punto su cui ripartire per limare quei limiti che nessuno mai ha voluto tenere nascosto.

FC Basilea – Team Ticino Under 18 6-1

Formazione: Di Muro, Mattei, Arigoni, Plaza, Pocas, Fonseca, Mozzetti (Fonseca), Orelli, Simunovacki (Lagrotteria), Morandi, Abedini (Franzese).

Reti: 30’ Simunovacki

Etichette: ,