Il posto ad Euro 2016 passa da Basilea


Si avvicina il match valido per le qualificazioni a Euro 2016, un incontro molto importante per la nostra nazionale, attualmente a +3 dal terzo posto e rispettivamente dagli stessi avversari di sabato, vale a dire gli sloveni guidati da Katanec, fresco di rinnovo. Vincere significherebbe portarsi a +6 e affrontare l'Inghilterra con meno pressioni e senza l'obbligo imperativo di fare risultato ma allo stesso tempo con un margine di sicurezza rassicurante, anche perchè il prossimo avversario degli slovacchi sarà l'Estonia, compagine decisamente poco temibile.
Servirà una partita perfetta da parte di Shaqiri e compagni per non ritrovarsi affannosamente a caccia di punti nelle ultime partite per giocarsi il posto a Euro2016. Nonostante gli scontri diretti ci diano per favoriti con 5 vittorie, 1 pareggio e 2 sconfitte, è proprio l'ultima sconfitta in ordine cronologico, quando la partita finì 1:0 a favore degli sloveni grazie a un calcio di rigore trasformato da Novakovic, a far suonare un campanello d'allarme a Petktovic e tutto il suo staff. Un occhio di riguardo bisognerà prestarlo soprattutto all'attaccante Beric, che ha cominciato la nuova stagione a suon di gol con la maglia del Saint Etienne, senza dimenticare i vari Ilicic, Handanovic e via dicendo. In una sfida tutt'altro da sottovalutare, dunque la partita di Basilea potrebbe rappresentare un crocevia con uno sbocco in salita e l’altro verso una dolce discesa, del cammino rossocrociato verso gli europei. (rv)

Etichette: , ,