Nona stagione per il Team Ticino: tra risultati ottenuti e auspici per il futuro!

Ha avuto luogo oggi, lunedì 28 settembre, l’abituale conferenza stampa di presentazione delle attività del Team Ticino, nella sede di Cadro delle Autolinee Regionali Luganesi (sponsor del Team Ticino).
Nella sua introduzione Vincent Cavin, direttore sportivo, ha spiegato che l’intento dell’incontro era anche quello di fugare gli equivoci che si sono creati nel corso degli ultimi mesi.  In questa stagione sono 4 le formazioni che difendono i colori del Ticino: Under 15, Under 15 CSFA, Under 16 e Under 18, per un totale di circa 100 ragazzi.
Cavin ha ribadito il ruolo del sodalizio, ovvero quello di offrire ai giovani ticinesi una struttura di qualità per uno sviluppo calcistico, professionale e sociale. “I giovani hanno dei sogni, aiutiamoli a provare a raggiungerli” – ha affermato il responsabile tecnico, indicando però che il Team Ticino, tra i 13 partenariati, è a livello numerico il più piccolo della Svizzera. Nonostante ciò, e soprattutto a dispetto delle statistiche nazionali che affermano che un solo calciatore ogni mille formati riesce a fare del calcio il proprio mestiere, l’Associazione è già riuscita ad ottenere degli ottimi risultati. Infatti, attualmente, sono ben 6 i ragazzi passati dal Team Ticino che militano in Super League (Bottani, Gavranovic, Josipovic, Milosavjevic, Rapp e Tosetti), 3 all’estero (De Carli, Martinelli e Mitrovic) e ben 10 in Challenge League. Risultati molto importanti, ma che – lo ha ribadito Vincent Cavin – spesso non vengono riconosciuti.
Il responsabile tecnico ha anche parlato degli aspetti scolastici, tema a cui il Team Ticino è molto sensibile, sostenendo che l’Associazione punta molto sulla formazione di uomini che un giorno possano dare un contributo concreto alla società. In questa direzione è stata presentato un documento sui ragazzi passati dal Team Ticino in cui emergeva come quasi tutti i giocatori – due sole eccezioni – sono in possesso di un titolo di studio.
Ma come fare per “fabbricare” nuovi talenti? Secondo Vincent Cavin le possibilità ci sono e il Ticino è un terreno fertile di opportunità, bisognerà in futuro puntare maggiormente sulla formazione del calcio di base in modo che i ragazzi siano più preparati. Se così non fosse si rischia concretamente di scavare un divario troppo grande con il resto della Svizzera. 
Concretamente, quindi, si dovrà investire maggiormente nella formazione. Parlando di cifre, Vincent Cavin ha spiegato che il budget per la stagione corrente è di 1'100'000 franchi, suddiviso tra i contributi della Associazione Svizzera di Calcio (300'000); tasse pagate dai genitori, contributi G+S e sportoto (260'000); sponsor (300'000) e il contributo dei 4 club ticinesi (240'000).
La presentazione è terminata con un auspicio rivolto a tutti gli attori in gioco. “Ognuno dovrebbe concentrarsi e cercare di fare al meglio il suo compito.
Mettiamo troppa energia nel valutare e commentare il lavoro degli altri. Le competenze di ciascuno sono chiare, mettiamoci quindi a lavorare per produrre e non per distruggere. Siamo una piccola regione con un grande potenziale, non togliamoci delle opportunità!”
Prima di lasciare il giusto spazio alle domande dei giornalisti, il presidente Augusto Chicherio ha ribadito l’importante contributo del Team Ticino per tutto il Cantone.
Al termine i presenti hanno potuto approfittare di un ricco aperitivo.


Militano in Super League (6)
Simone Rapp (Thun)*
Mattia Bottani (Lugano)*
Zoran Josipovic (Lugano)*
Matteo Tosetti (Lugano)*
Nikola Milosavjevic (Lugano)*
Mario Gavranovic (Zurigo)*

Militano all’estero (3)
Saulo Decarli (Eintracht Braunschweig – Serie B tedesca)*
Alessandro Martinelli (Brescia, Italia)*
Miodrag Mitrovic (NK KRKA Nuova Mesto – Serie A slovena)*


Militano in Challenge (10)
Mirko Facchinetti (Sciaffusa)*
Antonio Marchesano (Bienne-Zurigo)*
Stefano Milani (Winterthur)*
Michele Monighetti (Chiasso)*
Salvatore Guarino (Chiasso)
Dragan Mihajlovic (Chiasso)*
Bruno Martignoni (Aarau)*
Ulisse Pelloni (Aarau)*
Micheal Perrier (Aarau)*
Antonio Felitti (Chiasso – attualmente infortunato)*


Militano in Prima Lega Promotion (2)
Patrick Cazzaniga (Nyon)
Gianluca Santillo (Rapperswill)


Militano in altri settori giovanili (4)
Ivan Calic 1997 (U21 Lucerna)*
Merlin Hadzi 1998 (U18 YB)*
Giacomo Savioni (U18 San Gallo)
Carlo Manicone (1998 Empoli)

* ha fatto parte delle selezioni nazionali giovanili


Etichette: , ,