2LI: altro derby al Comunale di Bellinzona


Decimo turno in 2^ Interregionale con il terzo derby casalingo del Bellinzona che dopo aver già ospitato Castello e Taverne se la vedrà domani (18.15) con l'Ascona. Priva dello squalificato Djuric, la squadra di Patelli dovrà cercare di mettere al sicuro il proprio primo posto in classifica con una vittoria che consenta di mantenere inalterate le distanze dall'Ibach che sarà ospite a Cornaredo della U21 del FC Lugano (16.00). Il sabato pomeriggio ricco di impegni per tutte le ticinesi della categoria vedrà il Castello ospitare a Rancate la cenerentola Sarnen (ultima in classifica con tre punti, peggior attacco del torneo ed unica compagine a non avere ancora vinto).
Sugli altri campi si giocherà per cercare di non perdere ulteriore terreno dalle migliori (il confronto diretto Goldau - Eschenbach a farla da padrone), ma anche per non restare troppo staccati dal quartultimo posto: in questo senso l'Hochdorf cercherà di fare risultato con l'Hergiswil mentre Kickers - Willisau vale di fatto "sei" punti. Il Taverne di Di Vittorio - spumeggiante contro il Goldau - farà visita al Kuessnacht (terzo peggior attacco del campionato e una delle tre squadre a non aver mai pareggiato) con buona possibilità di guadagnare altri tre punti preziosi per risalire la china in classifica. Domenica 18 altro derby: questa volta si giocherà al Comunale di Taverne tra i gialloneri ed il Castello. (dp)

Foto CHalcio.com: Samuele Preisig ( AC Bellinzona)

Etichette: