2LI: Taverne - Castello 3:2


Sotto di due reti dopo 25 minuti il Taverne ribalta il risultato con una prova gagliarda, di carattere e di cuore. La squadra di Di Vittorio ha saputo ribaltare un risultato che sembrava scontato al cospetto di un Castello che come da previsione è partito a bomba aggredendo subito i padroni di casa e bucando due volte la rete di Bernasconi con Bianchi e Pasini. Un rigore trasformato da Pedrabissi allo scadere del primo tempo ha dato coraggio e nuova linfa alla squadra del Presidente Burà.
Il secondo tempo, dominato dai locali, ha prodotto a scadenze regolari reti di Pedrabissi e Perrone. Solo la bravura di Marcionelli riusciva a tenere in partita la squadra di Rota. L' aria nuova che tira a Taverne continua dunque a dare i propri frutti. Castello da rivedere.

AC Taverne - AS Castello  3:2  (1:2)

Reti: 6' Bianchi 0:1, 23' Pasini 0:2, 45' Pedrabissi (rigore) 1:2, 58' Pedrabissi 2:2, 84' Perrone 3:2.

AC Taverne: Bernasconi, Regusci, Mascheroni, Skoric, Tamagni, Matic (Blattner), Pallone, Spini,
Gomez, Pedrabissi, Perrone (D'Amato). All. Di Vittorio

Arbitro: Signor Vincent Clement

Galleria fotografica (Daniele Kleimann)











Etichette: , , ,