3L: I risultati del fine settimana

Gruppo 1:
Non ci sono particolari cambi nella classifica dopo il decimo turno di campionato; sempre leader il Morbio che centra il settimo successo stagionale grazie al 3:0 inflitto al Gambarogno-Contone 2; di Pannone, Spagnuolo e Pontiggia le marcature. Perde terreno il Cademario, pareggiando in casa con il Claro in una partita ricca di gol finita 3:3. Al Savosa- Massagno basta Milovanovic per superare il Vacallo di Gaffuri, e tornare al successo dopo due ko consecutivi. Terza vittoria in quattro gare, per il Breganzona che questa volta ha sconfitto 3:0 il Monteceneri grazie alla doppietta di Larrosa e alla rete di Altana. Pareggio interno per il Rapid Lugano contro il Coldrerio, partita terminata 1:1. Nella sfida per la salvezza, Pura e Lusiadas non si fanno del male, pareggiando 1:1; i padroni di casa, dopo essere stati in svantaggio hanno riacciuffato la partita al 86' con la rete di Florio.
 
Gruppo 2:
 
Importante successo del Iragna che si riappropria della vetta, imponendosi 4:3 nel derby con gli Azzuri; Mijatovic e Shalaj portano avanti i padroni di casa, accorcia Manini, poi Iragna porta a tre le reti di distacco con Milosevic e Berisha; inutile la rete di Schipani nel finale. Secondo successo consecutivo per il Cadenazzo che si impone 0:2 sul Riarena. Torna brillantemente al successo il Minusio, sconfiggendo 5:1 il Brissago. Il fanalino di coda Montecarasso, ottiene un punto che può ritenere prezioso nella sfida con il Tenero-Contra. Continua l'attesa alla vittoria per il Gordola, che non vince da due partite, questa volta pareggiando 0:0 col Moesa. Il Solduno supera il Makedonjia di misura, imponendosi per 2:3.Gara a senso unico a Blenio dove i padroni di casa sono stati sonoramente sconfitti  5:0 dalla seconda forza del campionato Arbedo.

Etichette: ,