4L: prima sconfitta stagionale per il Riva


di Godot

Alla settima stagionale, il Riva ha dovuto assaporare il gusto amaro della sconfitta. Capaci di intraprendere un ruolino privo di zero dall'inizio del campionato, i momò si sono dovuti arrendere al Bioggio, alla seconda vittoria, impostosi per 5-4 dopo un'epica sfida. Le contemporanee vittorie di Insubrica (venerdì) e Canobbio (domenica) rendono fitta la lotta per il primo posto, dato che al momento il Gruppo 1 di 4a Lega presenta ben sei squadre in soli tre punti. Vibrante e ricca di emozioni la partita disputata al Comunale, con gli ospiti che si sono portati sul doppio vantaggio, già dopo 12', grazie alle reti di Miglietta, ben innescato in area di rigore, e Pestoni, con una fortuita deviazione su calcio di punizione.
Quando tutto pareva mettersi sulla retta via, i malcantonesi hanno ribaltato il tutto tra il 30' e il 44' con la doppietta di Bottani e De Vito. Si è andati dunque alla pausa sul parziale di 3-2 e la consapevolezza che tutto era ancora possibile nella ripresa. I secondi 45' si sono aperti con l'allungo della compagine di Peverelli, la quale ha trovato il 4-2 sugli sviluppi di un calcio d'angolo. Quando ormai Casari e compagni assaporavano i tre punti, ecco il risveglio d'orgoglio dei Gladiatori del Lago dopo l'ora di gioco. Da Silva al 65' ha accorciato il disavanzo, mentre Spadini ha reso il finale ancor più acceso siglando il momentaneo 4-4. Al 78' l'espulsione di Himaj pareva aver fatto pendere l'ago della bilancia dalla parte del club allenato da Lippmann. Ma un Bioggio mai domo ha colpito a 3' dal termine con Mariano, beffando Marrarosa con un pregevole colpo sotto da fuori area. Inutile il forcing finale dei gialloblù.

Etichette: , , ,