AFM Futsal Maniacs - Lugano Pro Futsal: 1-1 (0-0)


Secondo risultato utile in trasferta per il Lugano Pro Futsal, che da Wettingen porta a casa un punto importante, soprattutto tenendo conto delle pesanti assenze di Batlak e Mika. Primo tempo in completo equilibrio fino alla pausa, con un Lugano che si muove bene e lascia poco spazio ai padroni di casa dei Maniacs. Succede tutto negli ultimi istanti del secondo tempo. De Freitas, con un gol capolavoro, sblocca la situazione e porta in vantaggio i bianconeri a 10 minuti dal termine.
Poco dopo un intervento sfortunato di Consoli permette ai padroni di casa di ristabilire l'equilibrio.
Il match si fa difficile quando Federico, dopo aver perso palla, interviene in modo scomposto come ultimo uomo e viene espulso. Nel minuto giocato in inferiorità i ticinesi si difendono bene e riescono ad evitare un'ulteriore segnatura. L'incontro rimane in parità fino alla fine e i bianconeri rientrano in Ticino con un punto d'oro. Sabato prossimo al Palamondo di Cadempino ci sarà l'atteso esordio casalingo dei ticinesi. Alle 13.00 scatterà l'incontro con il forte Futsal Minerva, squadra che sicuramente si contenderà il titolo fino alla fine questa stagione.
 
AFM Futsal Maniacs - Lugano Pro Futsal: 1-1 (0-0)

Formazione: Consoli, Mohorovic, Federico, Di Vietri, De Freitas, Ailton, Rida, Barbera, Cereghetti, Bagarin.

Assenti: Marigliano, Batlak, Mika, Bianchi.

Reti: De Freitas.

Foto M.Gilardi: Mohorovic e compagni rimangono imbattuti dopo i primi due turni, giocati entrambi in trasferta.

Etichette: ,