Da Zero a Dieci: Mendrisio - United Zurigo 03.10.2015


Il pareggio del Comunale di Mendrisio, visto dalla prospettiva delle nostre pagelle. Voti medio bassi per un Mendrisio costretto oggi ad una gara di sacrificio contro una compagine che ha mantenuto le aspettative senza però convincere in quanto a concretezza. Composta da giocatori di grande esperienza, quella di Komornicki non è una squadra che ha impressionato in proporzione ai nomi che annovera nella propria rosa. Conseguenza: voti medio bassi anche per gli zurighesi. Senza particolari nei la terna arbitrale con un assistente un po' incoerente e un minimo dubbio sulla regolarità del pareggio. Il perchè nella pagella di Kabamba. (dp)

FC MENDRISIO

Cataldo 7: Attento e sempre sul pezzo. Salva il pareggio a tempo ultra scaduto con una parata miracolo su colpo di testa di Alfred.

Croci-Torti 6,5: Partita difficile anche in virtù di una stagione nella quale non ha giocato molto. Se la cava con grande esperienza.

Pusterla 6,5: Cuce tutto o quasi. Conferma la propria leadership nei palloni calciati oltre la tribuna: quando ci vuole ne sono tutti felici. Soffre un po' nel finale ma stringe i denti e regge alla grande.

Kabamba 7: Anche oggi mostruoso in tutte le circostanze. Sbaglia forse un controllo di palla in uscita dalla propria area nel primo tempo e basta. Un dubbio: un giocatore con tre cartellini gialli che si fa ammonire per proteste in occasione del goal subito non è che magari avesse qualche ragione ?

Garetto 6: Meno appariscente degli altri e forse meno ispirato nel solito negli appoggi.

Mascazzini 6: Bravo a guadagnarsi il rigore. Corre e sa sacrificarsi. troppi però gli errori in un secondo da incubo nel quale lo salva unicamente la volontà.

Moscatiello 6: Gioca con una fastidiosa tallonite e come ci confiderà Gatti a fine gara, senza aver fatto allenamento. Ci sta tutto se non è il solito Moscatiello. Nulla da eccepire in generosità e volontà.

De Biasi 5,5: Una partita difficile soprattutto lì nel mucchio. Non è colpa sua se non giocava due partite intere da una vita. Limite dell'essere un tesserato del FC Chiasso.

Salerni 6,5: Straordinario fino al 90esimo per volontà e voglia di mangiarsi tutto e tutti. la lucidità è venuta a meno troppo presto.

Italo 6: Una buona partita e nulla più. Giocare in mezzo a quei giganti non era affatto facile.

Marjanovic 5,5: Mezzo punto in più per aver segnato il rigore. Il resto è davvero tanto lontano dalle necessità della squadra.

Sarria 6: Prende il posto di Italo in un momento delicato e difficile. Dimostra che nella categoria ci può stare.

Trapanese 6,5: Sappiamo tutti che non dormirà per il goal sbagliato prima del pareggio ospite. Tuttavia - considerando l'età e il poco spazio avuto a disposizione - quando entra sa leggere e scrivere come un veterano. Grazie a lui il Mendrisio respira un po' negli ultimi quindici interminabili minuti.

Nogic SV

All. Gatti 7: Poco da fare quando si attraversano periodi come quello attuale. Dar voce alla squadra, sostenerla, difenderla, amarla. Questo quello che serve e che lui dimostra di saper fare.

FC United Zurigo: Djukic 6; Temperli 6, Exouzidis 6 (Karapetsas 6), Sbarra 6, Georgis 6; Weller 5, Haziri 5,5 (Bushati SV), Sulimani 6,5, Barreiro 5; Cengel 6, Franjic 5 (Alfred 5). All. Komornicki 6. 


Etichette: , , , ,