EL: Sfide diverse per le due Svizzere


Col terzo turno dei gironi di Europa League, scenderanno in campo, anche le due squadre Svizzere : Basilea e Sion. Cammino fin qui, abbastanza simile quello delle due svizzere, entrambe stabilite in prima posizione nel rispettivo girone. Sion a 4 punti ( unica ad aver vinto almeno una partita al interno del girone), Basilea a punteggio pieno dopo le vittorie con Fiorentina e Lech Poznan. I Vallesani, freschi del pareggio-impresa ad Anfield, saranno ospiti del Bordeux guidato dal ex nazionale Francese, Willi Sagnol.Sfida particolare, per il tecnico Tholot, l'allenatore francese ha militato nel Bordeaux dal 1995 al 1997. Il culmine da calciatore lo ha raggiunto proprio con i prossimi rivali, quando ha alzato al cielo la Coppa Intertoto UEFA ,e la Coppa di Lega Francese. 
Sfida decisamente più agevole-perlomeno sulla carta- quella del Basilea, che ospiterà i portoghesi del Belenses, in un una sfida senza precedenti. Gli uomini di Fischer, ancora imbattuti, dovranno fare a meno di Traorè e Hoegh, ancora infortunati. Al San Jacob Park, sede della finale di Europa League, i renani proveranno a portare a sette la striscia di risultati utili consecutivi in una competizione europea.( attualmente 4 vittorie e 2 pareggi). I portoghesi, ancora a secco di gol nella competizione, possono contare sulla esperienza del proprio allenatore; Ricardo Sa Pinto, sconfitto nella finale del 2005 con il suo Sporting. (rv)

Etichette: , , ,