Il Chiasso non si nasconde


L'obiettivo dichiarato dal Presidente Davide Lurati ad inizio stagione era una salvezza tranquilla. Tuttavia, la sorprendente partenza sprint agli ordini di Schällibaum, ha mescolato le carte in gioco. Dall'arrivo di Dossena, il primo a mettere nero su bianco l'obiettivo Super League, nessuno si è più nascosto.
Nemmeno le sette partite consecutive senza vittoria hanno fatto cambiare idea a Fabio Galante. Secondo il direttore sportivo questo Chiasso ha le qualità e i mezzi per poter puntare in alto, tanto in alto. La società, inoltre, ha confermato di avere fatto uno sforzo economico non indifferente per portare Camolese al Riva IV e ha già fatto capire che, nel caso ce ne fosse bisogno, sarebbe pronta a rinforzare ulteriormente la rosa durante la prossima sessione di mercato. Ma l'ex Torino, per quale motivo avrebbe dovuto accettare la proposta per una misera salvezza? Non ci resta che attendere, sarà come sempre il campo a parlare.

Etichette: , , , ,